venerdì 5 dicembre 2014

Le casse comunali languono. La risposta è cementificare

Avviato il piano di una nuova lottizzazione sulla Adelfia-Valenzano per incassare circa 730.000 euro

 Con delibera di giunta n.137/2014, (scarica QUI)l'amministrazione comunale ha dato avvio al nuovo progetto di lottizzazione con progetto esecutivo denominato "Borgo Selvaggio".

Il progetto si estende su un'area di 35.122 mq e il consorzio dei proprietari dovrebbe investire una cifra intorno a 1,5 milioni di euro per le opere di urbanizzazione primaria


L'area individuata è a circa 350 metri dall'imbocco di Via Valenzano ed è evidente la distanza da tutti i servizi primari più importanti.
Scuole e asili, uffici postali, Municpio, piazze e negozi sono molto distanti e l'accesso si rivela fin da subito non semplice.

Infatti, visto l'immediatezza della ex provinciale bisognerà prevedere rallentatori o rotatorie idonee.

Ricordo le parole di Antonacci candidato sindaco nel 2011quando, rimproverando l'Amministrazione Nicassio affermava :



Diverte constatare che con questa lottizzazione  si va a creare una nuova zona residenziale, non solo non all'interno del contesto urbano, ma anche al quanto distante, senza un minimo di criterio logico.
Tuttavia, arriviamo a una certezza. Questa operazione farà incassare la ragguardevole cifra di € 729.157 dai contributi sul costo di costruzione e gli oneri di urbanizzazione.
Soldi freschi e veloci utili per poter tirare altri 18 mesi prima dell'arrivo delle nuove elezioni.
Peccato che i soldi prima o poi finiscono, e sul groppone dei contribuenti, resta un'isola urbana di cui dovranno farsi carico ( basti pensare allo stato pietoso di via Chiancaro).

Ancora più si resta basiti se si pensa che il mercato immobiliare è in crollo costante con un -20% dal 2010 dei valori delle case e ancora tanto invenduto da smaltire come riportato in un vecchio post
Il mercato immobiliare adelfiese in saldo. Il nostro il crollo maggiore 
Insomma una lottizzazione campata in aria, al solo fine di fare cassa, nel silenzio più totale di pezzi della maggioranza (e non solo) sempre pronti a stracciarsi le vesti sulle questioni ambientali. 
Mi riferisco alla sezione locale di  Sinistra Ecologia (?) e Libertà che tanto ebbe da ridire sull'operazione di passaggio di proprietà della circonvallazione, o che sul proprio sito ufficiale tanto ha denigrato lo Sblocca Italia (clicca QUI) per la cementificazione selvaggia. Stranamente adesso si silenzia davanti a queste improbabili scelte urbanistiche. 
Dimenticavo. Le Regionali sono alle porte

Antonio Di Gilio

NOTA A MARGINE: I privati interessati hanno tutto il sacrosanto diritto di costruire.
E' il PRG che a mio avviso produrrà "isolotti" urbani senza senso