venerdì 14 marzo 2014

Rimpasto non riuscito, assessore meteora, è il secondo (in quota SEL) in un mese

Adelfia non si fa mancare nulla.  Ha istituito una nuova qualifica amministrativa. Quella dell'assessore meteora
In data 23 gennaio 2014 con decreto sindacale n 8/2014, il Sindaco Antonacci ha provveduto al rimpasto di giunta.
Erano usciti dalla squadra di governo della città il vice-sindaco Giovanna Guantario e Giuseppe Santorsola. Motivazione ufficiale: dimissioni.
Al loro posto il dott. Ferrante Francesco Antonio con l'incarico di Vice Sindaco e le funzioni di Assessore alla Cultura,Valorizzazione e Tutela Beni Culturali, Innovazione Tecnologica informatizzazione ( Adelfia Unita) e il Sig. Sante Pepe con le funzioni in materia di Bilancio, Finanze e Tributi; Trasparenza; Tutela ambientale e del paesaggio  rurale. (SEL).
Dopo nemmeno un mese, l'ormai ex assessore Pepe in quota SEL rassegna le dimissioni sempre per motivi personali e il sindaco Antonacci si è trovato nuovamente a proporre un nuovo rimpasto.
Infatti in data 14 marzo 2014 con decreto sindacale n.10/2014 si è provveduto alla nomina dell'Ing. Natale Chiaromonte (classe 1957)  come assessore con funzioni di Agricoltura (funzione ceduta dal sindaco), Trasparenza tutela ambientale del paesaggio rurale ( sempre quota SEL).
Vanno nelle mani del sindaco invece Bilancio, Finanze e Tributi ( a mio avviso già al quanto sovraccarico)
Sono già  due dimissioni  che vengono rassegnate in poco più di un mese.

Dopo nemmeno due mesi mi ritrovo a fare gli auguri al nuovo assessore di buon lavoro.
Sperando che siano gli ultimi.

Antonio Di Gilio