venerdì 11 settembre 2015

Risultati rilevazione elezioni comunali 2016: vittoria non scontata e non certo a mani basse per ...

Con oggi concludo il ciclo di rilevazione di settembre sulle elezioni comunali del 2016.
Prima di dare i risultati mi preme sottolineare alcune cose. Innanzitutto, nessuno delle persone indicate mi ha mai chiesto di fare ciò, ma tutto nasce come un gioco atto a dare un'idea di massima. Ricordo che non è un sondaggio a norma di legge, mancando un reale campione anche se questa volta ho cercato di renderlo il più corretto possibile. Purtroppo gli over 65 sono difficili da raggiungere e saranno a mio avviso l'ago della bilancia. Inoltre, questa rilevazione ha un esposizione maggiore verso M5S e PD (lo si può vedere confrontando i risultati delle regionali)
Detto ciò per dovere di correttezza e trasparenza passiamo ai risultati.
Il vincitore è in tutte le simulazioni Vito Antonacci ma con sensibili variazioni. Le percentuali, tengono conto degli elettori che non si recano a votare. (a fianco delle tabelle troverete le percentuali corrette)


Nel caso dello scontro tra l'attuale sindaco e Costantino Pirolo la vittoria è al primo turno e in maniera abbastanza netta.  Infatti Antonacci vince con il 54% contro il 24% di Pirolo e il 21% del M5S










 Interessante constatare come il voto del M5S nel ballottaggio si riparta in 3 parti uguali tra i due contendenti e il non voto


Nel confronto con Leopoldo Di Nanna invece la vittoria non è al primo turno
In questo caso resta  il 21% del M5S che a questo punto definirei l'osso duro del movimento locale. Ciò che cambia è l'atensione che praticamente si dimezza. Al primo turno Antonacci si avvicina al 50% senza raggiungerlo (ricordo che la ponderazione degli elettori PD è maggiore in questa rilevazione).
Ma è il ballottaggio a mostrare come Antonacci vince ma con un guadagno di pochi punti con un 55% al 45% conclusivo.
Insomma contro quello che personalmente pensavo, la vittoria di Antonacci non è scontata. Ma continuo con il ricordare che mancano gli over 65 nella rilevazione

Leopoldo Di Nanna e Costantino Pirolo hanno inoltre un grosso lavoro da fare, qualora decidessero di scendere in campo, sul farsi conoscere (per entrambi c'è una prateria) soprattutto tra gli under 26.
Antonacci è il più forte tra le donne, nel gruppo under 26 e nel rione Canneto, Leopoldo Di Nanna è a pari merito con Antonacci  tra gli uomini, molto forte nella categoria 36-50 e ben posizionato come Pirolo su Montrone.
Ultima annotazione, stante i risultati, il M5S preso come voto di opinione (non avendo io fornito per ovvie ragioni il nome del rappresentante) assume un carattere marginale ma determinante
Infine gli altri grafici di controllo





















Antonio Di Gilio