venerdì 24 luglio 2015

Nuova tegola. Decreto ingiuntivo per oltre 340 mila euro da parte di fornitore di energia

Piove sul bagnato. Dopo la sentenza sfavorevole che ci obbliga a pagare 430 mila euro per l'annosa vicenda espropriativa del mercato rionale di Montrone, una nuova tegola arriva alla già traballante situazione finanziaria comunale.
La Società WAVE INVESTMENT PARTNERS S.r.l.con sede legale in Romna, quale mandataria della società HAYWAVE SPV SRL cessionaria dei crediti vantati dalla GDF SUEZ ENERGIE SPA, ha presentato decreto ingiuntivo e relativo ingiunzione di pagamento di ben 340 mila euro oltre interessi e spese per fornitura di energia.

Il comune di Adelfia ritiene infondato il credito e pertanto ha presentato ricorso.
In merito ricordiamo un vecchio post dal titolo

Il comune è una centrale elettrica. In un anno la spesa elettrica schizzata a +90%

nel  quale denunciavo l'aumento vertiinoso delle spese elettriche passate in un anno da 300 a 500 mila euro.

Insomma, un nuovo problema che già ci costa 10.000 euro per le spese legali, in un momento non facile per le casse comunali.
Nel frattempo iniate a premunirvi di apposite candele :)
Per leggere la delibera clicca QUI

Antonio Di Gilio