lunedì 3 agosto 2015

Arriva la mannaia del risarcimento: Posticipati servizi mensa e scuolabus. Sottratti i soldi a servizi cimiteriali

La sentenza del TAR sulla controversa occupazione dell'attuale area mercatale di Montrone è arrivata e il commissario ad acta ha individuato le risorse su indicazione dell'amministrazione.

Adelfia ha fatto boom. Addio a 430.000 euro e "rischio paralisi amministrativa"


Con delibera di giunta n. 77/2015, l'amministrazione approva quanto indicato dal commissario ad acta, nominato dal tribunale, con il compito di individuare le risorse che dovranno superare il mezzo milione di euro (tra risarcimento e mantenimento del patto di stabilità)
Circa 70.000 euro saranno recuperati facendo ritardare servizi essenziali come mense scolastiche e scuolabus.
Altre 30.000 euro arriveranno dal taglio dai servizi cimiteriali in quanto le relative entrate saranno dirottate a tutela del risarcimento.

Ma non finisce qui. Stralciato il prestito di 300.000 euro finalizzato al rifacimento del sistema stradale comunale, oltre alla destinazione delle eventuali somme ricavate dalla vendita dell'immobile ex-Cucra finalizzato a totale copertura delle somme.

Insomma, siamo praticamente alle "lacrime e sangue" nel più totale silenzio. Anzi, la spesa utile ai fini elettoralistici non si ferma.
Ricorderete il mio post "populista" sul cabaret solo per gli over 65

Tagli ai servizi e cabaret. Il mio è populismo?


Più volte ho segnalato come questa giunta ha ben compreso come il target migliore al ritorno elettorale sia quello degli over 65 anni.

Adelfia e la sua morte demografica. Più 80enni che bambini. In 5 anni ne sono spariti 106.

Infatti, mentre si taglia senza ritegno servizi utili alle giovani coppie con figli, si spende e spande per le gite degli anziani per un valore di quasi 40.000 euro come da determina 1077/2015.
Le scelte politiche vanno fatte e se si tagliano 30.000 euro per servizi ai bambini, lasciando inalterate le gite per gli anziani, c'è una volontà precisa. I primi non votano e i loro genitori sono numericamente di meno dei secondi.

Diffidate da chi evocherà la guerra tra poveri. 

Buon agosto e buone vacanze a tutti

Antonio Di Gilio