martedì 26 aprile 2016

Bilancio 2015: azzerato l'avanzo di bilancio. La futura amministrazione parte senza nemmeno un euro

L'avanzo complessivo di 1,3 milioni (con la nuova contabilità) non permette di affrontare un qualsiasi futuro debito fuori bilancio.

E' quello che si evince dall'analisi del rendiconto del 2015 che potete scaricare QUI.
Non starò anche quest'anno a segnalare l'aumento vertiginoso delle consulenze esterne o la tassazione con pochissimi spazi di manovra. 
Quest'anno vi propongo solo questa immagine che potete trovare nel rendiconto.
Cosa ci dice? Che non c'è alcun avanzo di bilancio.
Questo significa che il futuro sindaco non potrà affrontare un qualsiasi debito fuori bilancio. Non solo
Per la causa in corso relativa all'esproprio dell'attuale area mercatale (giunta Nicassio) sono stati vincolati solo 271.000 euro, ma ballano altri 400.000 euro richiesti dalla controparte coperti con alienazioni immobiliari. Cifra che dovrà pertanto determinare un giudice.
E se le vendita dell'ex CUCRA non ci fosse?
Allora immediatamente si aprirebbe un buco di bilancio potenziale di 400.000 euro.
Le risorse andranno trovate con o l' aumento della tassazione ai massimi o tagli a tutto ciò che ad Adelfia si chiama welfare.
Insomma invito i candidati di Adelfia a lasciar perdere qualsiasi idea vanagloriosa. Le risorse per qualsiasi opera, anche asfaltare una strada richiede salti mortali. 
Non c'è nemmeno un euro per comprare i fazzoletti su cui piangere

Antonio Di Gilio