domenica 1 maggio 2016

Risultati sondaggio. Partita ancora più aperta con Cosola che perde il vantaggio.

Con l'ingresso nell'agone politico di Giuseppe Caringella (cdx), Giuseppe Cosola vede perdere in maniera sensibile i propri consensicon un'erosione considerevole
Primo in ordine di preferenze resta  Giuseppe Cosola che passa del 36% al 28% delle preferenze, immediatemente inseguito da Francesco Ferrante con il 26%
A breve distanza con il 23% l'outsider Leopoldo Di Nanna che a questo punto può seriamente pensare al ballottaggio se Giuseppe Caringella continuasse a erodere voti.
Per l'elettorato cdx adelfiese (da cui Cosola attinge per storia  politica) si verifica l'effetto "Capponi di manzoniana memoria"
Il M5S in crescita di due punti al 14%. Il suo elettorato è quello più disponibile al voto disgiunto, pertanto i suoi elettori sono più propensi al voto della candidata De Palma ma non alla lista.
Il campione è di oltre 180 persone.
Per correttezza d'informazione, il campione non è rappresentativo in toto alla popolazione in quanto la fascia degli over 65 (1/5 dell'elettorato) risulta in termini percentuali inferiore rispetto alle altre classi di età.
Posso tuttavia affermare che il campione è rappresntativo nella fascia 18-65 anni.

E' del tutto evidente che nelle elezioni comunali le liste possono fare la differenza oltre al fatto che l'elettorato è fluido e spesso decide in cabina per chi votare
Antonio Di Gilio